giovedì 15 marzo 2012

Torta margherita con panna e fragole

Eccomi di ritorno con la più classica delle torte
Non so voi, ma io che non amo cupcake, muffin, decorazioni in fondant, glasse, macaron....insomma tutta quella "pasticceria" che va di moda adesso, adoro questa semplicissima, morbidissima, e buonissima torta. La consistenza è soffice e ben montata nonostante l'assenza di lievito.
Si ecco, io in pasticceria amo la semplicità.
La pasta margherita è molto versatile, perfetta in purezza spolverata di zucchero a velo da gustare a colazione o con il tè delle cinque, e altrettanto ottima farcita con crema o panna.
Io ultimamente l'ho preparata in entrambe le versioni, in uno stampo a ciambella per la colazione e farcita con panna e fragole.


Ingredienti:
dosi per uno stampo a ciambella da 26 cm o una tortiera 20 cm x 25 cm
4 tuorli
2 uova intere
120 gr di zucchero
90 gr di farina 00
30 gr di maizena
40 gr di burro
per la farcitura:
250 gr di pannafresca
2 cucchiai di miele d'acacia
fragole

Procedimento:
Riunite in una ciotola uova e zucchero, mettetela a bagnomaria e sbattete il composto con una frusta fino che sarà appena caldo. Togliete dal fuoco, versate tutto nella ciotola della planetaria e con la frusta iniziate a montare fino a che non triplicherà il prorpio volume.
Il segreto è tutto qua, avere un composto super iper montato e far si che rimanga tale anche dopo l'aggiunta delle farine
Incorporate poi le far che avrete cura di setacciare, mescolando il composto dal basso verso l'alto con una spatola. Armatevi di pazienza e delicatezza mi raccomando.
Infine incorporate il burro fuso che avrete fatto raffreddare.
Imburrate e infariante lo stampo, versatevi la pasta margherita e mettete a cuocere in forno statico a 200° per 20/25 minuti.
Trascorso il tempo necessario togliete dal forno e fate raffreddare prima di sformare.
Se la volete gustare in purezza basterà una spolverata di zucchero a velo e il gioco e fatto.
Se invece la volete farcire seguite i prossimi passaggi.


Per farcire la torta margherita è necessario tagliarla in due strati, io lo faccio non con un coltello ma bensì con un filo, facendolo passare da una parte all'altra, credetemi è più facile a farsi che a farsi
Montate poi la panna con il miele fino a che raggiungerete una consistenza compatta.
Spalmate la farcia sul primo strato di torta, distribuitevi sopra le fragole a tocchetti e poi adagiatevi sopra il secondo strato di torta.
Riponete il dolce in frigo per almeno un'oretta prima di servirlo*.
Potete decidere se servirlo così o se, come ho fatto io, formare delle monoporzioni.

* Mi permetto di aggiungere una postilla, dopo aver fatto la torta farcita due volte ho notato che se lasciata riposare in frigo 12 ore diventa ancora più buona: la farcia si compatta e la pasta si inumidisce per bene e diventa sofficissima. Per cui se volete preparare la mergherita farcita consiglio vivamente di farla il giorno prima per il giorno successivo.

32 commenti:

  1. io amo tutto,i macarons come sfizio e le torte semplici col tè la mattina o a merenda, mi piace cambiare e sperimentare, il trancio farcito diventa goloso e anche fresco con le fragole! ciao! :-)
    francesca

    RispondiElimina
  2. Che delizia..hai ragione la torta margherita è molto versatile.

    ciao

    RispondiElimina
  3. Beh, così farcita è favolosa!!! Complimentissimi!!!
    Franci

    RispondiElimina
  4. ciao cara, che coincidenza anch'io di ritorno proprio oggi dopo tanto silenzio!!!Buonissima la torta con le fragole e panna!!un saluto Alessandra

    RispondiElimina
  5. ti leggo sempre silenziosamente, ma oggi ho visto questa torta e zitta proprio non potevo stare... fantastica :-)

    RispondiElimina
  6. Questa tortina è davvero superba!!
    Mi piace davvero tanto la metto subito tra i preferiti e la provo al più presto
    Un saluto Carmen

    RispondiElimina
  7. Deliziosa questa ricetta, nella sua semplicità. Comunque, per spezzare una piccola lancia a favore dei muffin, va detto che si possono fare anche semplici, senza glasse o creme al burro di copertura. Così, "nudi" e semplici, sono buonissimi.
    Questa tua ricetta è molto invitante, voglio provare a farla anche io!Un bacio, Irene

    RispondiElimina
  8. Che buona dev'essere questa torta margherita...quel ripieno di panna e fragole, così delicato e fresco la rende davvero deliziosa! Insomma una ricetta semplice ma decisamente invitante!

    RispondiElimina
  9. Ciao, ti va di partecipare nella mia nuova Raccolta di Biscotti?

    P.S.: finalmente pronto il PDF della Raccolta di Fragole, lo puoi scaricare sul mio blog.
    Irina

    RispondiElimina
  10. Dolce tentazione da gustare sia in purezza, che un pò più peccaminosa con aggiunta di panna e fragole.... mi sà che sarà il dolce per il compleanno di mia madre :)

    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi sapere poi cosa ne pensa la festeggiata! ;-)

      Elimina
  11. mmm dev'esser squisito!! mi piace il tuo blog! a presto! Claudia
    http://petitecuilliere.blogspot.com/

    RispondiElimina
  12. Ceci è stupenda!!la sto divorando con gli occhi: soffice, delicata e deliziosa :) come sempre bravissimaaa!!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  13. Ciao mi piace il tuo entusiasmo.ma non ho capito, nella tua margherita non usi lo lievito o sbaglio?
    nell'attesa di una tua risposta mi unisco ai tuoi sostenitori e ti aspett sul mio blog. http://aliallafantasia.blogspot.it/

    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Niente lievito, solo tanta pazienza nel lavorare l'impasto!

      Elimina
  14. Torta fantastica!Provata ieri la ricetta,seguita passo per passo...e pure farcita!!Assolutamente da provare!

    RispondiElimina
  15. Ciao, ti invito al mio giveaway in regalo ci sono due bottiglie di vino e 3 vasi di confettura di BACCO NON LO SA, da nn lasciarsi assolutamente sfuggire, troppo buoni!
    Scade il 28/03/2012 ti aspettiamo Ciao e a presto^_^
    http://lacreativitadianna.blogspot.com/2012/03/5-giveaway-vinci-i-deliziosi-prodotti.html

    RispondiElimina
  16. Bella veramente questa idea anche perche la torta margherita si presta benissimo alle farciture!! brava e bel blog!!

    RispondiElimina
  17. Sembra veramente soffice, vaporosa e golosa! Un'ottima ricetta!
    A presto!

    RispondiElimina
  18. Questa torta è una vera poesia! Bravissima! Mi sono unita ai tuoi lettori!

    RispondiElimina
  19. a te, un piccolo dono per il tuo blog :) un abbraccio Ce!
    lo trovi qui
    http://lamiacucinaa1600.blogspot.it/2012/04/storie-di-premi-e-portafortuna.html

    ti abbraccio bellissima mami ;)

    RispondiElimina
  20. Ciao,sono del blo "Ricette di Mondo http://ricettedimundo.blogspot.it/
    mi sono aggiunto ai tuoi lettori fissi perchè il tuo blog è molto interessante e quindi voglio continuare a seguirti...
    Vieni a visitare anche me se ti fa piacere e lascia un commento o iscriviti ai miei lettori fissi per sapere che sei passato...
    Ciao e a presto

    RispondiElimina
  21. Ciao io adoro le fragole... il tuo blog è davvero simpatico... passa da me c'è un piccolo regalo per te...

    RispondiElimina
  22. che bontà!! Bellissima e sicuramente buonissima!

    RispondiElimina
  23. Adoro questa torta!!
    E' la mia preferita in assoluto!!
    Ne mangerei molto volentieri una fetta!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  24. ha un aspetto delizioso!! scusate l'ignoranza ma non serve il lievito ?

    RispondiElimina
  25. Che bella e complimenti anche per il blog!!!!
    A presto^_^

    RispondiElimina
  26. mmmm! che buona (soprattutto quella farcita :) )

    RispondiElimina
  27. Che spettacolo!:-) Noi abbiamo aperto da poco un blog di cucina, se ti va di passare ci farebbe piacere...ecco il link: http://leccornie.blogspot.it/

    Baci!

    RispondiElimina