martedì 15 marzo 2011

Macarones 1.0


Finalmente mi sono cimentata anche io con i Macarones!
Confesso di non amare questi dolci, ma complice la moda del momento, il ricettario francese regalo di Natale e le richieste di mio fratello non ho resistito!
Li ho fatti al cioccolato...ma mi attrezzero' presto con qualche colorante per provare anche altri gusti.


Ora ,diciamo subito che non sono facilissimi da fare e ottenere un risultato simile a quello della famosa pasticceria francese approdata anche a Milano mi sembra un'impresa ancora lontana!
Come primo esperimento però non mi lamento, belli sono belli no?
Forse un po' cicciosi.... Comunque erano anche buoni, non buonissimi ....... ma buoni!
Il difetto? Troppo croccanti, probabilmente li ho cotti troppo e anche troppo cioccolatosi, scegliere un fondente all'85% forse non è stato l'ideale!


Ma passiamo al sodo, direttamente dal ricettario Ladurèe

Ingredienti:

dosi per 25 macarones
130 gr di mandorle polverizzate
125 gr di zucchero a velo
7.5 gr di cacao in polvere
33 gr di cioccolato fuso al 70% minimo di cacao
3 albumi
105 gr di zucchero semolato
per la ganache al cioccolato:
145 gr di cioccolato al 70% minimo di cacao
135 gr di panna fresca
30 gr di burro

Procedimento
:

Mescolate le mandorle polverizzate, lo zucchero a velo e il cacao in polvere in modo da ottenere una polvere uniforme.
Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria o nel microonde e tenete da parte.
Mettete gli albumi nella ciotola della planetaria tenendone da parte un cucchiaio, iniziate a montare e in tre volte aggiungere lo zucchero semolato.
Una volta montati aggiungetevi il cioccolato fuso e amalgamatelo con l'aiuto di una spatola.
Infine unite le polveri settacciandole e mescolate bene dal basso verso l'alto fino ad ottenere un composto omogeneo, per ultimo unite l'albume tenuto da parte sbattuto e mescolate in modo da far smontare leggermente il composto.
A questo punto siete pronte per formare i macarones, munitevi di una sacca da pasticcere con bocchetta liscia e su una teglia foderata da carta forno formate dei dischi (tenendo la sacca perpendicolare al piano di 2/3 cm di diametro (il libro dice 3/4).
Lasciateli asciugare all'aria per almeno 10 minuti e poi cuoceteli nel forno preriscaldato a 150° per 12/15 minuti (io ho fatto 15 e probabilmente è stato troppo).
Una volta cotti togliete la teglia dal frigo e lasciate raffreddare completamente prima di "maneggiarli".
Preparate la ganache versando la panna che avrete portato ad ebollizione in tre volte, sopra il cioccolato fondente sminuzzato, e mescolate con un cucchiaio di legno fino ad ottenere una massa liscia e omogenea, per ultimo unite il burro sempre mescolando.
A me non è venuta perfetta...teneva a separarsi....avete consigli in merito??
Una volta che la ganache si sarà raffreddata e avrà raggiunto la consistenza di una pomata sarà pronta all'uso, guarnite la prima metà del macarones e poi accoppiatevi la seconda.
Il libro consiglia di lasciare i macarones una notte in frigorifero prima di gustarli, in quanto si verifica un'osmosi tra i diversi componenti che ne esalta ed affina il sapore e la consistenza....

Questa ricetta partecipa alla raccolta de "La tana del coniglio"

14 commenti:

  1. Ceci...sono bellissimi!sei stata super brava....
    ps: ho anche visto la foto nel post qui sotto....e bravo l'uomo che cucina!:P

    un bacione e buona serata

    RispondiElimina
  2. Bravissima, ti sono venuti alla perfezione!!!
    Ciao

    RispondiElimina
  3. wow bravissima voglio provare anche io ^_^

    RispondiElimina
  4. Non li ho mai fatti, ma mi sembra ti siano venuti perfetti...brava!!! Un bacio

    RispondiElimina
  5. A guardarli sembrano perfetti... per la ganache io la faccio diversamente: sciolgo al microonde con un po' di burro il cioccolato e poi quando il cioccolato non è troppo caldo , aggiungo la panna liquida e si addensa tutto da solo e non si separa... prova, magari va meglio... ;)

    RispondiElimina
  6. Ma Ceci son perfetti!!! Sono bellissimi e ti dirò, io tra i vari macarons che vedo in rete preferisco in assoluto quelli ciocciosi a quelli rinsecchiti, mi vien più voglia di mangiarli!
    Per quanto riguarda la loro "cioccolosità" che macarons al cioccolato sarebbero se non fossero supecioccolatosi?!?
    Per me son perfetti in tutto!
    Ma tu sei troppo autocritica,non diresti mai che una cosa ti è venuta perfetta!!! :-P

    Baciuzzi e aspetto di vedere i prossimi ;-)

    RispondiElimina
  7. Bravissima sono perfetti, ciao

    RispondiElimina
  8. Dubbi (leciti) a parte a me sembrano divini ;-)

    RispondiElimina
  9. @Cranberry: hai visto che bravo il mio uomo?!?!?
    @ Fantasia: grazie mille del consiglio...mi sa che il mio cioccolato era troppo caldo...
    @Minù: ti ringrazio ed è vero in certe cose sono una perfezionista...ma fidati che la consistenza non era giusta, devono essere croccanti si am con un "cuore" morbido e i miei proprio non l'avevano!!

    Grazie a tutte!

    RispondiElimina
  10. come prima volta sono bellissimi, io ci ho messo un sacco per farli venire decenti! bravissima!

    RispondiElimina
  11. questa ricettina sembra deliziosa! un bacione! ^.^

    RispondiElimina
  12. La tua prima volta ?? Nuuu non ci credo, a me sembra che siano venuti proprio bene, se il ciocco fondente è troppo li faccio fuori io ^_^

    RispondiElimina
  13. ma sono splendidi...io li adoro proprio così cioccolatosi!!!!!! bravissima!!!!
    a presto,
    ciaooooooooooooooooooooooo

    RispondiElimina
  14. e questa è la tua prima volta con i macarons?? chapeau!!
    Se vedessi i miei primi..... ahahahah...lasciamo perdere! XD

    RispondiElimina