sabato 28 maggio 2011

Pizza (finalmente un'ottima pizza!)

Ve l'ho mai detto che la pizza è senza alcun dubbio il mio piatto preferito!?!?! Con questo post festeggio un mio piccolo successo

Dopo tanti (ma davvero tanti credetemi!) tentavivi che mai mi soddisfavano al 100%, ho finalmente sperimentato una ricetta che sono certa mi porterà sulla via della perfezione.
Il risultato è una pizza ben lievitata, per nulla pesante, stopposa, secca o gommosa (difetti che spesso le mie pizze avevano) ma morbida e fragrante al punto giusto!
Volevo eseguire alla lettera la ricetta del famoso Bonci, ma non avevo in casa tutti i giusti ingredienti, perciò ho improvvisato usando una farina 00 anziachè 0 e il lievito di birra fresco anzichè quello disidratato, per il procedimento sono stata "quasi" fedele all'originale.
Ingredienti:

dosi per una teglia scarsa
500 gr di farina 00 Molino Chiavazza
400 gr di acqua
mezzo cubetto di lievito di birra
mezzo cucchiaio di sale (secondo me anche un pochino di più)
un cucchiaio d'olio evo
semola di grando duro Molino Chiavazza qb

una scatola di pomodori pelati
250 gr di mozzarella di bufala campana
basilico
olio evo

Procedimento:

Sciogliete il lievito di birra nell'acqua tiepida, versate il tutto nella ciotola della planeteria con il resto degli ingredienti. Impastate con il gancio per pochi minuti, otterrete un impasto molle e "bagnato", tresferitelo in una ciotola, copritelo con la pellicola trasparente e lasciaterlo riposare 24 ore nel ripiano più basso del vostro frigorifero. Io in realtà ho aspettato solo 12 ore e sono comunque soddisfatta del risultato.
Trascorso il tempo dovuto, rovesciare l'impasto su un piano che avrete infarinato con abbondante semola di grano duro (secondo me ce ne vuole almeno un etto abbondante).
A questo punto dovete far in modo che l'impasto si aciughi inglobando a poco a poco la semola.
Prendete un lembo esterno e appiattitelo al centro del vostro panetto, fate così più volte percorendo tutta la circonferenza.
Una volta raggiunta la giusta consostenza stendete l'impasto su di una teglia e lasciatelo riposare giusto il tempo di preparare il condimento.
Io ho spezzettato i pelati e li ho conditi con un pizzico di sale, un giro d'olio e abbondante basilico, ho spezzettato con le mani la bufala e l'ho lasciata scolare per qualche minuto.
Accendete il forno a 250° e una volta raggiunta la temperatura infornate la pizza condita col solo pomodoro nel ripiano più basso. Dopo dieci minuti, toglietela aggiungete la mozzarella e infornatela nuovamente per altri 10 minuti ma questa volta nel ripiano intermedio.
Sfornate la pizza, decoratela con delle foglie di basilico fresco e siate pronti a gustare una vera bontà!!

11 commenti:

  1. La pizza la mangerei a qualsiasi ora del giorno e della notte...grazie per averci omaggiato della ricetta "perfetta" e gustosa... la foto non lascia dubbi :)

    RispondiElimina
  2. pizza a colazione pranzo cena merenda spuntino e anche al notte.....evviva la pizza!!!!!....dalla foto sembra buona ...be troppo alta ne troppo bassa...buona la cottura....che dire...un successone!!!!..e' avanzato qualcosa????.... ;)

    RispondiElimina
  3. Non è facile fare una buona pizza in casa,dopo anni e anni di prove su prove seguo fedelmente la ricetta di Bonci...e finalmente ho trovato la MIA pizza!!!Ma anche la tua ha un aspetto invitante...brava!!!Buona domenica!!Maria

    RispondiElimina
  4. Io vivrei a pizza, quanto mi piace!!!!! Molto invitante, che fame!!!! Un abbraccio cara. . .

    RispondiElimina
  5. veramente ottima! Con l'occasione mi sono pure unita ti tuoi lettori fissi CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  6. Ho appena scoperto questo blog e volevo farti i comlimenti per le ricette e sopratutto per i dolci! Ho visto che sei anche giudice del contest dei bicchierini e penso che parteciperò anch'io! Vorrei proporre una cosa e mi scuso da subito se sfrutto questo commento per parlarne ma penso sia un'idea carina e spero possa interessare qualcuno. Ho appena inaugurato un'iniziativa nel mio blog per parlare di foodphotography ed utilizzarlo anche come forum per chiedere ed avere consigli fotografici. Se qualcuno ha argomenti da proporre o domande da fare ... basta commentare chiedendo! Chiunque può partecipare a qualche eventuale discussione chiedendo o dando consigli....sono così pochi i siti web dove trovare qualcosa riguardo alla foodphotography e quei pochi che si trovano non sono italiani! Un caro saluto!

    RispondiElimina
  7. Che meraviglia.....ha proprio un bellissimo aspetto la tua pizza!!!! Bravaaaaaaaaaaa.... :-)

    RispondiElimina
  8. che prelibatezza, complimenti, la proverò! bacioni!

    RispondiElimina
  9. Ciao, mi sono unita al tuo blog che e’ molto interessante e ne approfitto per un favore,sono in finale in un contest e se non e’ un problema ti chiederei di unirti al mio http://blog.giallozafferano.it/frogghina/ e di votare la mia ricetta,Il link del contest e’ http://blog.giallozafferano.it/ricetteditina/ clikkare su VOTA LA TUA RICETTA e dopo il primo elenco delle ricette partecipanti c’e’ la votazione e la mia ricetta e’ la seconda basta clikkare sul cerchiolino di Un pizzico di ..q.b. : Cheesecake salata .Grazie e a buon rendere

    RispondiElimina