lunedì 26 dicembre 2011

Bavarese di Natale...l'ennesimo flop! hihihi

Flop "estetico" però, vi assicuro che al palato era davvero deliziosa!
Potrei inaugurare una rubrica: "i flop della Ceci".....inizierò a pensarci seriamente...

Anche quest'anno, come l'anno scorso ho scelto di concludere il pranzo del 25 con un dolce al cucchiaio, un'alternativa fresca e leggera al solito panettone.
Ho scelto una bavarese al cioccolato bianco, una dolcissima golosità da abbinare a dei lamponi freschi e un po' asprigni. Io ho usato un bellissimo stampo della Silikomart ma va benissimo anche servire il tutto in bicchierini monodose.

Ingredienti
dosi per 6 coppette
(se usate uno stampo ricordatevi di aumentare le dosi)
300 ml di panna fresca da montare
300 ml di latte intero
3 tuorli d'uovo
50 grammi di zucchero semolato
un bacello di vaniglia
6 grammi di colla di pesce in fogli
100 gr di cioccolato bianco
lamponi a piacere

Procedimento:
Mettete sul fuoco il latte, coi semini della bacca di vaniglia e portate ad ebollizione.
Unite i tuorli e lo zucchero in una bacinella e montateli con le fruste finche' saranno diventati bianchi e spumosi. Quando il latte giunge a bollore spegnete il fuoco e versatelo a filo sul composto di uova. Mescolate il tutto fino a rendere il composto omogeneo e rimettete sul fuoco, aggiungetevi il cioccolato bianco tritato a pezzetti e fatelo sciogliere dolcemente continuando a mescolare. Fate cuocere qualche minuto fino a che il composto si sarà addensato, dopodiché togliete dal fuoco ed aggiungete al composto la colla di pesce che avrete messo a mollo in una bacinella di acqua fredda e strizzato per bene.
Fate raffreddare il tutto, ed una volta a temperatura ambiente incorporatevi con delicatezza la panna montata ben ferma fino ad ottenere una crema vaporosa ed omogenea.
A questo punto versate il composto nei bicchierini o in stampini monodose e fate raffreddare. Unite i lamponi interi, 2 o 3 a porzione secondo i gusti. Una volta freddi riponeteli in frigo per almeno 4 ore. Al momento di servire potete accompagnare le bavaresi con una coulis di lamponi o una salsa al cioccolato fondente.


Non ho il coraggio nè di postarla più grande nè a colori...

Le decorazioni che vedete sono state realizzate colorando con del colorante alimentare una parte di crema ed adagiandola con l'aiuto di una sacca da pasticcere lungo i contorni dei disegni dello stampo. Lo stampo è stato poi riposto in freezer una ventina di minuti e una volta rappresi  i decori (non abbiate fretta come la sottoscritta che ha fatto andare assieme i colori.....) è stato versato versato il rimanente composto "bianco" e i lamponi.

E con questa ricettina, l'ennesima non riuscita, spero che voi miei lettori, abbiate passato uno splendido Natale,  circondati dalle persone che amate! Godetevi appieno il dolce fare niente di questi giorni di festa.

6 commenti:

  1. Ciao cara, non è per tirarti su di morale ma veramente a vederla così non sembra affatto male, se poi ci aggiungi il sapore, che ci garantisci che era buono io fossi in te non direi che è un flop!!e io che dovrei dire della mia pasta?era buonissima ma esteticamente se nn l'avessi cucinata io.....
    baci

    RispondiElimina
  2. Le mie figlie adorano le bavaresi e le faccio spesso, la tua, oltre che certamente ottima, è simpaticissima, gran bella idea colorarla per evidenziare le figure.
    A presto!

    RispondiElimina
  3. Ceci, grazie per la ricetta...ci vuole coraggio a pubblicare ciò che non ci sembra perfetto: e tu ce l’hai...evidentemente era così buona che hai pensato valesse comunque la pena di condividerla. Grazie ancora.

    RispondiElimina
  4. Metto la firma se tutti i miei flop fossero così... un bacio e buone feste :)

    RispondiElimina
  5. bellissimo blog da non farsi scappare a presto simmy

    RispondiElimina
  6. Ciao, colgo l'occasione per invitarti a partecipare al primo contest del blog Fiore di Cappero dal titolo "AL CONTADINO NON FAR SAPERE COME E' BUONO IL FORMAGGIO CON LE PERE" (http://www.fioredicappero.com/2012/01/ecco-il-primo-contest-di-fiore-di.html)

    RispondiElimina