mercoledì 2 febbraio 2011

"La Ceci Cucina" ospita "Cook the look"

Buongiorno!
Oggi inauguro una nuova "rubrica" del mio blog, uno spazietto in cui ospiterò delle "amiche virtuali".
Vi presento una food-fashion-blogger molto interessante, si chiama Strawberryblonde ed è l'ideatrice di Cookthelook.


Il suo è un blog originale e diverso in un panorama di food blog che si somigliano un po' tutti....io sono rimasta molto colpita e divertita nel leggere i suoi post.
Pubblica post in riferimento a Cosa cucina, a Come si veste, a Chi la ispira e a Cosa le piace.
Conosciamola meglio!

Innanzitutto benvenuta Strawberryblonde! Raccontaci qualcosina di te.

Cara cecilia è un piacere essere intervistata da te....quando me lo hai proposto qualche giorno fa, mi hai fatto sentire "importante" !
Nessuno sa chi sono, dove vivo e cosa faccio...ma a te svelerò qualche segreto...ho 31 anni e attualmente faccio la mamma a tempo pieno. Nei ritagli di tempi studio a fatica per la mia seconda laurea (prima giurisprudenza ora comunicazione e giornalismo).
Ho vissuto per quasi 10 anni a Milano per motivi di studio e poi di lavoro, poi ho scelto di seguire il mio cuore e di tornare a vivere nella mia città natale, in Abruzzo, per sposare il mio fidanzato e attuale marito! Così ora sono qui felice con lui e un simpatico nanetto di 10 mesi.
Da grande vorrei....gestire uno stabilimento balneare, aprire una pasticceria americana, fare la giornalista musicale, la film maker, la regista...e anche un po' la ballerina!
Strawberryblonde è il colore naturale e indecifrabile dei miei capelli....un po' biondo fragola...per non dire quasi rossi!

Le prime cose che mi hanno colpita del tuo blog sono state il titolo e la bellissima immagine con Maria Antonietta. Da dove nasce l'idea di "Cookthelook"?

Cookthelook nasce in spiaggia sotto l'ombrellone, quando, immersa nella lettura di riviste di ricette, moda e gossip mi son detta "Non potrei scrivere anche io?"
A Milano lavoravo in una redazione televisiva come autrice di interviste e di format, e da sempre la mia prima passione è la scrittura, quindi perché non provare?
Ho Iniziato a ritagliare gli articoli più interessanti, ho studiato un po' le impostazioni dei blog più popolari e mi sono consultata molti con le mie amiche più fidate per capire quali sono gli argomenti che si leggono più volentieri!
Inizialmente volevo scrivere solo di moda perché sembra che io sia bravina nello scegliere l'abito giusto al momento giusto...o almeno le mie amiche si fidano molto dei miei gusti e mi chiedono spesso consigli.
In fondo in fondo, però, io non sono una fashion blogger (come spiego in molti dei miei post) e quindi ho deciso di dare spazio anche ad un'altra mia grande passione: la cucina.
Da qui il nome Cook the look...cucina il look...perché in cucina, come nella moda, bisogna saper mixare e dosare per bene gli ingredienti...anche quelli più inusuali!
Per l'immagine del blog cercavo qualcosa che rendesse l'idea del connubio cibo e stile...e Marie Antoniette circondata da torte e bon bon rosa mi è sembrata perfetta...mentre su Facebook ho scelto Charlotte di Sex and the City che cucina i cupcake!

"Cosa cucino" e "come mi vesto" sono i must del tuo blog. Cucina e moda dunque, dove trovi l'ispirazione? Cosa ti colpisce di questi due ambiti??

I miei post nascono sempre per caso, sfogliando riviste, guardando la tv o un film, ascoltando la musica e le persone...
Scrivo di quello che piace a me, indipendentemente dalle mode del momento.
Per quanto riguarda la moda, mi sono resa conto che quello che interessa a molte ragazze sono firme e marchi di lusso...mentre io amo tutto un altro genere di cose. Una donna per me deve sapersi distinguere indossando abiti e accessori che la caratterizzino...e non solo perchè hanno una firma!
Questo è un grande insegnamento che mi ha dato mio padre, quando, da perfetta figlia unica un po' viziata, desideravo sempre tutto quello che era "di moda" mentre lui mi consigliava di essere diversa, di scegliere quello che gli altri non notavano...di avere più personalità! Lo ringrazio sempre per questo.
In assoluto adoro le scarpe e i jeans. Zara, HM, Topshop, Asos e Gap sono tra i miei marchi preferiti.
Per quanto riguarda la cucina, mi sono sempre cimentata nella preparazione di dolci...e poi pian piano ho imparato a cucinare anche il resto, tranne il pesce...lo adoro, ma non riesco mai a farne niente di buono.
Le mie ricette nascono dal quadernino che mi ha lasciato mia nonna, dai consigli della mamma e degli amici e dai libri che abitano la mia cucina...mi piace sfogliarli, guardare le fotografie e immaginare di preparare tutte quelle straordinarie ricette! Impazzisco per i dolci americani.

Spesso ci proponi accessori, prodotti per la cucina, prodotti di bellezza, bijoux...tutti con il comune denominatore di essere per nulla banali e sempre ricercati. Dove trovi ciò che ti piace? Come fai ricerca?

Leggendo un articolo online clicchi su un link...e poi su un altro e un altro ancora...e così scopri tante cose interessanti. Viaggiando un po' nella vita, ho visto tante cose che mi piace raccontare e condividere con i lettori e poi mi documento molto seguendo blog, anche stranieri, riviste online e non, e televisione. Infine chiacchiero, chiacchiero tanto! Attacco bottone con tutti...

Hai dei blog o siti preferiti che vuoi consigliarci?

Consulto spesso people.com sito di novità, gossip e foto delle celebrities americane immortalate sul red carpet, ma anche al supermercato. Quando devo tagliare i capelli è una fonte di ispirazione per me...
Mi piace il blog thesartorialist.blogspot.com perchè proprone attraverso le immagini la moda vista dalle fashion icon e dalla gente comune.
Adoro i siti bakerella.com e martastewart.com quando ho voglia di cucinare qualcosa di goloso.
Per lo shopping consiglio modcloth.com, urbanoutfitters.com, oltre ai già citati Zara, Topshop, Asos e GAP.
Consiglio a tutti polyvore.com per creare outfit personalizzati da comprare online.

Ciao Strawberryblonde, grazie di essere stata mia ospite!

Grazie a te...e a tutti quelli che si fermeranno a leggere!

11 commenti:

  1. Siete due miti...... e oltretutto Strawberryblonde ha un modo di scrivere che adoro.... bacioni a tutte e due, ciao Flavia

    RispondiElimina
  2. mi è piaciuto "chiacchierare" con te!

    RispondiElimina
  3. Grande Ceci splendida rubrica e grazie a Straeberryblonde per averci fatto conoscere un pò di lei!!!! un bacio ad entrambe! ciao Ely

    RispondiElimina
  4. Grazie ragazze, la vostra collaborarazione e' stata magnifica!
    Un abbraccio...
    Silvia

    RispondiElimina
  5. l’idea di questa rubrica è davvero geniale.. e voi due insieme siete spumeggianti...

    RispondiElimina
  6. ma che bella idea! e che professional che siete state ;-)

    RispondiElimina
  7. Che bella idea ti ringrazio veramente.
    Felice giornata

    RispondiElimina
  8. che bella intervista!!
    professionale per i massimi ma... manca la foto della strawberry!! voglio vedere il colore dei capelli!!

    RispondiElimina
  9. ciao, ti conosco con questa "intervista" alla mia amica di vita e di blog.. non mancherò di seguirti e leggere anche i prossimi appuntamenti con altre blogger... ma anche le tue ricettine!
    a presto!

    RispondiElimina
  10. @tutte:

    Grazie di esservi fermate a leggere e grazie dei complimenti!
    Visto che mi sembra sia stata una "rubrica" apprezzata, farò seguire nuove "interviste" ;-)

    A presto e grazie ancora!

    RispondiElimina
  11. Finalmente un nuovo contest! Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Emile Henry ha organizzato uno straordinario contest “Frutta in pentola”, dove la protagonista indiscussa è proprio la frutta, sia fresca che secca. I premi? Beh ti invito a sbirciare nel blog, ti aspetto http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2011/02/contest-frutta-in-pentola.html

    RispondiElimina